artwork, bio > more artwork, bio

Monica Gorza was born in Milan in 1968, she graduated in Visual Communication (I.T.S.O.S.) in 1987 and Scenography at the Fine Arts Academy of Brera, Milan in 1994.
.
Since 1995 she has been dealing with Figurative and Sensory Theatre: set and costume designer, wardrobe assistant, actress, puppet mistress (both in puppet theatre and shadowplay), gardener, and sorceress. Textile artist, contemporary embroidered. Astrologer, geomante and tarot reader.


MONICA GORZA

Nata a Milano, Italia il 23-10-1968

Scenografa, Costumista, ATTRICE di TEATRO SENSORIALE, COSTRUTTRICE e

ANIMATRICE di PUPAZZI in CARTA-PESTA, GOMMAPIUMA e TEATRO d' OMBRE.

ARTISTA TESSILE, RICAMATRICE MANNARA, FATTUCCHIERA, Astrologa, Geomante e LETTRICE di TAROCCHI

COLLECTIVE EXHIBITIONS and Collaborations

-2019 "Ceratonia e l'Isola del Vento"
in contaminazione con Pietrina Atzori San Sperate ( Ca)
-2018 "Ricamo Animico" 3 days workshop c/o IED Milano
-2018 "Ceratonia e Siliquo" personale c/o Eutopia Arci" Galatone (Le)
-2017 "Io son -Arte- " c/o Galleria Berga Vicenza
-2017 "Le porte dell'Imperatore" Gioia Del Colle (BA)
-2016 " 49° edizione del premio No Place. Space" Suzzara (MN)
-2016 "In Godzilla we Trust" Milano, Bergamo, Pietrasanta, Livorno
-2015 inizi la collaborazione fissa con Serpica Naro (Mi)
-2015 "In Mutande da Te" c/o Freak Show Tattoo Shop Milano
-2015 "Milano UpsideDown" Milano
-2013 " 'SUBTERRANEAN MODERN' from PUNK to URBAN ART"Milano
-2012 "CONTENITIVE" solo-show c/o AGENZIAX (Mi)
-2012 "A4 GOD"
-2012 “RAW Art Fair” con Skin Gallery Rotterdam (NL)
-2011 “WOMEN’S ART for MEN’S HEALTH c/o Fondazione RTU (Mi)
-2011 “Pink Invasion” La Spezia
-2011 “La cesta da la Caperucita Roja” La Fabrica de Chocolate, Zaragoza (ES)
-2011 “Impure” Brescia
-2011 “Talk so loud” Museo delle Industrie e del Lavoro , Saronno
-2011 "Sold Out, Sold Art" Skin Gallery Brescia
-2011 “A Tutta Tetta” Le TITS , Brescia (curatrice)
-2010 "Mestieri" Castello Visconteo Pavia
-2010 “Nel Cestino di Cappuccetto Rosso” Skin Gallery, Brescia (curatrice)
-2010 “ The LOVECATS” BITTE, Milano (curatrice)
-2010 “Nel Cestino di Cappuccetto Rosso” BITTE, Milano (curatrice)
-2010 “Nel Cestino di Cappuccetto Rosso” BIG PIG Milano (curatrice)
-2010 "INTRIGHI DI FILO" Skin Gallery Brescia
-2010 "STROKE" con Limited No Art Gallery Monaco
-2009 "STEP 01" con Limited No Art Gallery Milano
-2009 ”THE WHORE HOUSE WITHIN ME” Limited No Art Gallery (curatrice) (Mi)--
-2009 “POP DISASTER”, Bergamo
-2008 “IN HAPPINESS WE TRUST” Big Pig Bar, Milano (curatrice)
-2008 “POP DISASTER” Limited No Art Gallery, Milano
-2008 “Germs Of Love” Limited no ART Gallery Milano
-2008 “Il Giardino Delle Sirene” a Fallavecchia di Morimondo (Mi)
-2007 “ Gli Orsi Sognano Sempre Di Mangiare Le Pere” Stabio (CH)
-2006 “Bear in Mind” Studio H20 Milano first and second edition








+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

USO LE MUTANDE COME SUPPORTO ESPRESSIVO, COME CONTENITORE DI EMOZIONI E SUGGESTIONI OLTRE CHE DI BUDELLI E PARTI INTIME PROFONDE. LE MUTANDE CHE PREFERISCO SON QUELLE CONTENITIVE, COLOR CARNE CON SUPPORTI ELASTICI E PIZZI A BUON MERCATO: PROTEGGONO IL MIO IMMAGINARIO EROTICO, LO STRUTTURANO E AUSTERAMENTE LO SOSTENGONO FINCHE' DEBORDANTE SFUGGE, ESPONENDOSI AMMICCANTE TRA IMPUNTURE, MERLETTI E TRAME DOPPIE.

Penelope dei nostri giorni , la Signorina Gorza tesse orditi di mondi colmi di favole e piacevolezze (svariate e avariate).
Attraverso la materia, quella versatile dei tessuti, dei filati, dei ricami e di oggetti retro' e pop, nasce una scenografia concreta e allo stesso tempo onirica.

Nell'opera della Signorina Gorza troviamo un mondo denso di frivolezza e allo stesso tempo di solennità, di nostalgia e di oblio: quello che vediamo ogni giorno e quello che non vedremo mai. L'ironia sfuma ogni pretesa di austerità e la provocazione va a braccetto con l’ingenuità. Le sue opere portano in un ambiente dove non ci sono servilismi estetici ma folle bellezza.